Sorrento. Istituto Cultura Tasso in conferenza con Filippo D’andrea

0
58

Lunedi 26 aprile alle ore 16.00, l’Istituto di Cultura Torquato Tasso, trasmetterà in diretta streaming…

Lunedi 26 aprile alle ore 16.00, l’Istituto di Cultura Torquato Tasso, trasmetterà in diretta streaming , video conferenza del Prof Filippo D’andrea, che avendo pubblicato un volume si Franco Costabile, ci parlerà dell’interpretazione del Tasso da parte di un poeta del Sud. 

Questa conferenza appartiene al secondo ciclo 2021, che sarà altrettanto ricco e vario di proposte culturali di alto livello. In questo tempo di pandemia , Positanonews sta offrendo il supporto divulgativo, registrando e trasmettendo on line gli incontri.

Filippo D’Andrea è Membro della Società Filosofica Italiana e dell’Associazione Teologica Italiana. Laurea in Filosofia con Lode all’Università della Calabria. – Specializzazioni abilitanti alla docenza in Scienze umane (Filosofia, Psicologia e Scienze dell’educazione e storia) all’Università della Calabria. – Perfezionamento post-lauream in Dirigenza Scolastica all’Università degli Studi di Firenze. – Baccellierato in Sacra Teologia alla Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale. – Laurea in Sacra Teologia con specializzazione in Teologia Catechetica all’Università Pontificia Salesiana. – Master di II livello in Counselling Filosofico all’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma.   Cenacolo Teologico Dal 1992 con sedi itineranti in luoghi si spiritualità del Lametino, calendario annuale di incontri mensili. per intellettuali e non, credenti e non, alla ricerca di senso. Cenacolo Filosofico Dal 2012 si svolge nei locali della Biblioteca Comunale di Lamezia Terme. Caffè Culturale “Numistrano” Dal 2000 titolo originario “La bisaccia, il petaso ed il bordone”, nei caffè storici di Lamezia Terme, per il mondo della cultura e dell’arte. Giardino Letterario Dall’estate del 2014 sulle colline calabresi davanti al mar Tirreno, per letterati, artisti, poeti col piacere di incontrarsi, soprattutto d’estate, di sera all’aperto avvolti da uno stupendo paesaggio. Alcune impegni storici come responsabile – relatore di corsi di preparazione al matrimonio della Diocesi di Lamezia Terme; esperto esterno di Filosofia e Teologia del Comitato Etico dell’ASL n. 6. di Lamezia Terme; membro dell’Osservatorio Scientifico Regionale della Conferenza Episcopale Calabra; membro della Consulta Nazionale per i problemi sociali e il lavoro della CEI.

I SUOI LIBRI -. Chiesa e questione meridionale, (1991) – Francesco di Paola. Asceta Sociale, (1994) -La formazione sociale e politica nella realtà meridionale. Percorsi culturali, (1996) – Pensieri di un Pastore. Voci e concetti nelle Lettere Pastorali (1983/1997) di Mons. Vincenzo Rimedio, (1997) – Un testimone nel quotidiano. Gianni Renda, (1998) – Città per l’uomo: Esperienze e speranze in una splendida e difficile città del Sud: Lamezia Terme, (2000) – Padre Luigi Allevato ed il suo impegno di evangelizzazione, (2003) – Il matrimonio e la famiglia. Itinerario di preparazione cristiana (2001 1° ed., 2005 2° ed. aggiornata) – Giovanni Paolo II alla Calabria. Parole di speranza alla società e ai cristiani calabresi, (2005) – Giovanni De Sensi. Sindaco di Lamezia Terme dal 1978 al 1981, (2006) – I frati minimi a Sambiase. 50° del ritorno (1955-2005), (2006) – Un Vescovo e la fedeltà a Dio e all’uomo, (2007) – Eremita viandante. Laicità e contemporaneità in san Francesco di Paola, (2009) – Il giuoco delle parti. La scrittura e l’arte di Raffaele Talarico, (2009) – Sotto il cielo di Calabria. Memorie di futuro in otto personalità lametine, (2013) – All’imbrunire. Poesie, pensieri, canzoni, Centro Ricerche Personaliste della Calabria, (2014) – Pensieri della piccole cose. Spiritualità dell’essenziale, (2015)

INTERVENTI SU RIVISTE SPECIALIZZATE E INFORMATIVE Dal 1987 scrive saggi, recensioni, articoli culturali su riviste accademiche, specializzate e d’informazione: Prospettiva Persona, Itinerarium, Vivarium, Rassegna di Teologia, Bollettino della Società Filosofica Italiana, Rogerius, Comunità, Calabria Ecclesia Magazine, Storicittà, Lamezia Nuova, ecc.

Molto si è scritto circa l’indole unica e particolarmente complessa della sua personalità, come anche del valore inestimabile che la produzione poetico-letteraria, nel breve lasso del suo passaggio terreno, riveste nell’ambito della letteratura nazionale e non solo. Il libro di Filippo D’Andrea, dal titolo “Franco Costabile. I tumulti interiori di un poeta del Sud”, si colloca tra le opere più autorevoli e interessanti nell’ormai nutrita e diversificata ricerca sul grande poeta calabrese. Profondo conoscitore del Costabile, compaesano e lontano parente dello stesso, si è per tanti anni cimentato nello studio della sua poesia e nell’indagine sulla sua esistenza travagliata, riuscendo a cogliere alcuni annodamenti esistenziali e offrendo una interessante lettura di significati esistenziali e religiosi. Leggendo Costabile si può affermare che la sua persona è sempre un tutt’uno con ciò che scrive. Una coerenza simbiotica tra vissuto e pensiero, che va esplorato nella sua interezza per poterne percepire il grande valore umano, prima ancora che letterario.

Generico aprile 2021

Fonte : PositanoNews.it