per i granata Solo un punto in 3 gare a casa Boscaglia. Ventura, quei fischi da ex a Chiavari…

0
252

La Salernitana farà visita per la quarta volta a una squadra di Roberto Boscaglia, con l’obiettivo…

La Salernitana farà visita per la quarta volta a una squadra di Roberto Boscaglia, con l’obiettivo di centrare il primo successo in casa dell’allenatore attualmente all’Entella. Nei precedenti tre tentativi, infatti, i granata hanno rimediato soltanto un punto (a Brescia nel 2015/16 finì 2-2). Il tecnico di origini siciliane, infatti, l’anno seguente sconfisse i campani di Sannino 1-0 da tecnico del Novara, mentre agli albori della stagione 2018/19 – proprio alla guida dell’Entella – eliminò la Salernitana di Colantuono dalla Coppa Italia al Comunale di Chiavari (2-0).

Anche Gian Piero Ventura – che sfida il suo passato – dovrà cercare il suo primo successo sul campo ligure, di cui è stato “padrone” in un calcio anni Ottanta che non c’è più. Nell’unico precedente da allenatore al Comunale – peraltro pochi mesi dopo il suo addio proprio ai biancocelesti – il tecnico perse 1-0 alla guida dello Spezia in Coppa Italia. Il pubblico locale lo fischiò ripetutamente per il suo addio repentino a pochi giorni dall’inizio del ritiro. Da allora, non è mai più tornato a far visita all’Entella in gare ufficiali. Lo aveva fatto in precedenza sempre nei campionati dilettantistici alla guida del Rapallo e come calciatore di Novese e Sanremese. Nel dettaglio, la sua prima volta da giocatore avversario a Chiavari è datata 9 febbraio del 1976 con la maglia della squadra della città dei fiori. Nel campionato di Serie D pareggiò 0-0. All’andata, sul proprio terreno di gioco, era andato anche in gol nella vittoria per 2-0 del suo team. Per “Mister Libidine”, infine, sarà la prima volta in casa di Roberto Boscaglia: l’unico precedente tra i due risale alla gara d’andata vinta dalla Salernitana 2-1.

Fonte : PositanoNews.it