Il Sorrento Futsal beffa il San Marzano e pareggia a 5 secondi dalle fine

0
68

Gara al cardiopalma per il Sorrento Futsal che, in casa del San Marzano, acciuffa il…

Gara al cardiopalma per il Sorrento Futsal che, in casa del San Marzano, acciuffa il pareggio di 3-3 a 5 minuti dal termine del match. Le parole di mister Breglia:  “È stata una partita bella ed intensa e su questo campo doveva essere per forza così – esordisce l’allenatore -. È stato un 1 contro 1 costante. I nostri avversari giocano sempre su questo campo, mentre per noi è stata la prima volta ed abbiamo avuto qualche difficoltà all’inizio per le dimensioni, i tempi di gioco e di pressione. Abbiamo giocato bene anche nel primo tempo, ma nel secondo i ragazzi sono stati encomiabilia erano aggressivi su tutti i palloni”. Una partita che ha visto l’espulsione del portiere: “Ho dovuto gestire le ammonizioni,  – confessa il mister – per evitare una seconda espulsione, tra l’altro la prima andrebbe rivista perché secondo me non c’era. Io comunque sono soddisfatto, mi congratulo con i ragazzi, insieme ci divertiamo anche se ci siamo promessi di giocarci ogni gara fino alla morte! Sorrento è una scelta che rifarei altre 1000 volte, mi trovo bene anche con il presidente Gargiulo, Antonio Ferraiuolo e gli altri e fin quando mi vorranno, sarò ben lieto di esserci “.

 

Fonte : PositanoNews.it