Guglielmo Vicario dal settore giovanile dell’Udinese alla lotta per la salvezza del Cagliari

0
25

Guglielmo Vicario sa bene cosa significhi lottare per raggiungere i propri sogni. A 18 anni,…

Guglielmo Vicario sa bene cosa significhi lottare per raggiungere i propri sogni. A 18 anni, dopo essere cresciuto nel settore giovanile dell’Udinese Calcio 1896, va a fare esperienza con il Fontanafredda Calcio. L’anno dopo passa al Venezia FC e contribuisce alla scalata dalla SerieD alla B. Vicario viene poi acquistato dal Cagliari Calcio, che lo manda in prestito all’A.C. Perugia e lo richiama l’anno dopo per fare il secondo portiere. Pochi mesi più tardi arriva la definitiva consacrazione. L’11 aprile 2021, Vicario esordisce al San Siro contro l’Inter: una partita in cui para di tutto, nonostante la sconfitta per 1-0. Poi contribuisce a due vittorie pesantissime contro il Parma e la “sua” Udinese che hanno riacceso l’entusiasmo in Sardegna. Se il Cagliari è in piena corsa per la salvezza, il merito è anche di questo ragazzo che è partito dai dilettanti e che si sta guadagnando la Serie A parata dopo parata.

Fonte : PositanoNews.it