Atrani, la tradizione del “Sarchiapone”. Ecco la ricetta

0
169

Atrani, costiera amalfitana. Il 22 luglio si celebra la Festa di Santa Maria Maddalena ed…

Atrani, costiera amalfitana. Il 22 luglio si celebra la Festa di Santa Maria Maddalena ed in questa questa occasione si prepara il “Sarchiapone”, una lunga zucca verde ripiena di carne e formaggio e cotta al forno. E’ una ricetta molto elaborata che prevede una farcitura di carne, ricotta e uova a pezzetti inserita nella parte esterna della zucca verde lunga, preventivamente tagliata a pezzi di media grandezza, privata del riempimento bianco e fritta; il tutto viene passato per poco tempo al forno, coperto di passata di pomodoro.

Atrani presenta ancora nella parte alta dell’abitato molti giardini che, soprattutto nel mese di luglio, forniscono molte zucche, coltivate su pergolati. In passato poter mangiare un piatto da ricchi, visto che la carne non era cibo di tutti i giorni, aveva un significato antropologico di grande rispetto per la Santa patrona. Il “Sarchiapone” si può quindi definire l’antenato dei cannelloni (la tradizionale fodera di pasta è sostituita dalla zucca), che secondo la tradizione locale furono inventati dal cuoco dell’Hotel Cappuccini di Amalfi in perenne gara inventiva con quello dell’Hotel Luna, sempre di Amalfi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 zucca lunga
  • 400 grammi di carne macinata
  • 40 grammi di pane raffermo
  • 1 mozzarella
  • 2 uova sode
  • prezzemolo
  • 40 grammi di parmigiano
  • salsa di pomodoro
  • sale e pepe

Procedimento:

Lavate la zucca lunga, mondatela e tagliatela a pezzi di circa 10 cm. Eliminate la parte interna cosi da ottenere dei cilindretti che sbollenterete per pochi minuti in acqua salata. Lasciate raffreddare la zucca lunga su un canovaccio per eliminare l’acqua in eccesso. Nel frattempo preparate il ripieno: in una bull capiente, lavorate la carne macinata con il pane raffermo precedentemente ammollato nel latte, la mozzarella a cubetti, le uova sode a pezzetti, il prezzemolo tritato, il sale e il pepe fino ad ottenere un composto omogeneo con il quale farcirete la zucca lunga. Infarinate la zucca, passatela nell’uovo e nel pan grattato e friggetela in abbondante olio d’oliva. Trasferite i cilindri di zucca lunga in una pirofila da forno, coprite con la salsa di pomodoro e abbondante parmigiano e infornate a 200° per 40 minuti. Buon appetito!

 

 

Fonte : PositanoNews.it