Sorrento, 90 giorni all’apertura delle iniziative del Salvemini 2020

0
67

Mancano 90 giorni all’apertura delle iniziative del Salvemini 2020, le celebrazioni ufficiali del 50esimo anniversario…

Mancano 90 giorni all’apertura delle iniziative del Salvemini 2020, le celebrazioni ufficiali del 50esimo anniversario dalla fondazione del Liceo Scientifico Statale Gaetano Salvemini al servizio dei giovani della Penisola Sorrentina e dell’Isola di Capri.

Il Comitato Organizzatore Salvemini 2020, l’ente di scopo nato dalla collaborazione tra la scuola e l’Associazione degli ex studenti per ideare e coordinare in maniera unitaria l’avvenimento, sta lavorando fin dalla sua costituzione per comporre un unico programma di iniziative lungo quattro assi di intervento: eventi, incontri culturali, testimonianze, azioni di orientamento per i giovani.

Tanti i contatti in corso e le idee in campo per portare sul territorio costiero ospiti di rilievo nei campi delle scienze, delle arti, delle istituzioni e testimoni di accadimenti storici, per analizzare i temi dell’attualità, dei saperi umanistici e scientifici, con uno sguardo rivolto alle prospettive dei giovani nel futuro dell’Italia e dell’Europa.

Tra le adesioni finora registrate è possibile annunciare la presenza, tra gli altri, del riconosciuto economista Carlo Cottarelli, a capo dell’Osservatorio Conti Pubblici Italiani e opinionista stimato nei più importanti programmi televisivi di approfondimento, già direttore del Fondo Monetario Internazionale.

Diversi anche gli ex studenti del Salvemini con storie di eccellenza professionale che hanno deciso di ritornare tra le aule del proprio liceo per ispirare gli allievi di oggi.

Tra questi ci saranno Gianluca Iaccarino, direttore del Dipartimento di Matematica Computazionale dell’Università di Stanford in California e Luca Terminiello, referendario alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea.

Non mancheranno momenti di ritrovo per la comunità liceale del presente e del passato. In programma un emozionante momento di ritrovo con i circa venti ex studenti salveminiani divenuti presbiteri in collaborazione con la Curia Arcivescovile di Sorrento – Castellammare di Stabia e il torneo sportivo multidisciplinare Salvemini Winter Cup – Speciale 50.

Parte inoltre l’iniziativa “Al Salvemini c’ero anche Io”, da oggi tutti gli ex studenti, i genitori e i docenti sono invitati pubblicamente a inviare al Comitato le proprie fotografie scattate ai tempi del Liceo. Tutti gli interessati potranno inviare il proprio materiale collegandosi direttamente alla nuova sezione dedicata del portale web ufficiale al link diretto: https://www.salvemini2020.it/al-salvemini-cero-anche-io/ o inviando un’email a info@salvemini2020.it.

Gli scatti si trasformeranno poi in una esposizione nel corso dell’anno celebrativo.

“Stiamo lavorando senza sosta da mesi – dichiarano il Presidente del Comitato Gianluigi Cioffi Stinca e il Dirigente Scolastico Patrizia Fiorentino – per onorare al meglio il motto che accompagna il progetto Salvemini 2020: ‘Celebrare la Storia, Costruire il Futuro’.

Dalle prime anticipazioni sul programma complessivo delle celebrazioni e dalla prime adesioni ricevute è possibile infatti capire l’idea alla base dei festeggiamenti per questo storico avvenimento, celebrare la vita e il percorso di un’Istituzione Scolastica che ha attraversato i tempi in un’ottica proattiva, che sia cioè pretesto per riflettere, con strumenti culturali eterogenei e voci autorevoli, sul divenire del nostro territorio, dell’Italia e della comunità internazionale. Come promesso all’inizio di questo cammino stiamo cercando di mettere insieme saperi, volti e idee che sappiano intercettare gusti diversi e l’interesse non solo degli studenti, ma di tutta l’opinione pubblica della Penisola Sorrentina, grazie anche agli spunti di riflessione che ci stanno pervenendo dal corpo docente dell’istituto, così come dalla componente studentesca”.

Non manca, infine, il supporto della rappresentanza studentesca alle manifestazioni di avvicinamento all’anniversario. È infatti in programma nel mese di ottobre il Ballo di Inizio Anno. Per la prima volta in Penisola Sorrentina gli studenti del Salvemini, guidati dai rappresentanti Tommaso De Martino e Riccardo Fiodo, saranno organizzatori e protagonisti di una festa di inaugurazione dell’anno scolastico e di benvenuto alle matricole, il tutto con lo scopo, tra gli altri, di sostenere l’organizzazione dei festeggiamenti.

salvemini 2020: al salvemini c'ero anch'io

Fonte : PositanoNews.it