Positano / Torre . Festa dell’inclusione Slow Food Campania, fra i protagonisti il nostro Giacomo Miola

0
53

Da Positano a Torre Annunziata nel nome di Slow Food, fra i protagonisti della Festa…

Da Positano a Torre Annunziata nel nome di Slow Food, fra i protagonisti della Festa dell’inclusione il nostro positanese Giacomo Miola, che si sta impegnando dalla perla della Costiera amalfitana , nel sociale e nel food, con iniziative di trekking enogastronomico, ma anche con la solidarietà con impegni in prima persona come potete vedere dal video in diretta dove ha condotto l’evento.

Festa dell’inclusione a Torre Annunziata per decretare il gemellaggio con il comune senegalese di Sakal al termine di un percorso per il progetto Usine des femmes. Coordinato dall’associazione Ubuntu con l’impegno di Ndemba e con il supporto di 2 scuole di Torre Annunziata, Slow Food Vesuvio ed altri, sono riusciti a formare un folto gruppo di donne senegalesi che hanno imparato (si, tocca imparare di nuovo quando politiche sciagurate ti separano dalle tue tradizioni e capacità di essere autonomi) a coltivare e proporre in vendita legumi ed altre produzioni tradizionali con l’ausilio di attrezzature e locali idonei.
Questo significa aiutare l’Africa a riprendersi la propria dignità.

Fonte : PositanoNews.it