Persone stupende sotto un cielo diverso

0
66

Cenando sotto un Cielo Diverso per raccogliere fondi per i piccoli pazienti Nei prossimi giorni…

Cenando sotto un Cielo Diverso per raccogliere fondi per i piccoli pazienti
Nei prossimi giorni verrà presentata a “Villa Imperiale”, un angolo incantato della collina di Posillipo, un paradiso mediterraneo sospeso tra mare e cielo di via Marechiaro, la prossima edizione di: “Cenando sotto un Cielo Diverso”.
La prima edizione risale al 2014, ideata da Alfonsina Longobardi (psicologa, sommelier ed esperta di food & beverage) con la sua associazione “Tra cielo e mare”, che si occupa di sostegno a persone con disagi psichici e di altra natura.
L’evento ha da sempre una triplice finalità: beneficenza, valorizzazione del territorio e dei suoi prodotti. Diversi i protagonisti della kermesse: cuochi, pasticcieri, personaggi dello spettacolo e produttori del territorio campano e non.
Tale evento sostituirà l’edizione, che si sarebbe dovuta svolgere a giugno e che è stata rinviata per l’emergenza Covid-19, nonché quella invernale, che si svolge solitamente a dicembre e che quest’anno, per gli stessi motivi, non verrà realizzata.
L’appuntamento sarà doppiamente importante in quanto i fondi ricavati serviranno sia per realizzare il progetto storico dell’iniziativa, ovvero la costruzione di un laboratorio ludico – didattico per malati schizofrenici, sia per l’acquisto di giocattoli da consegnare ai bambini ricoverati nel reparto di nefrologia dell’ospedale Santobono Pausilipon e in altri reparti dell’ospedale Monaldi durante il periodo natalizio. Alla presentazione dell’ evento interverranno:
Alfonsina Longobardi, l’ideatrice ed organizzatrice; l’attore Ciro Torlo, quale testimonial; la madrina Ida Piccolo che presenterà gli intervenuti; Antonella Tizzano, della “Terrazza Maresca” di Capri; Carla Deo, responsabile dell’Alleanza Cuochi e Pizzaioli Slow Food Campania e Basilicata; Cesare Avenia, presidente del consorzio “Vitica” di Caserta; Ciro Langella, responsabile dell’azienda “Eye for Innovation”; il maestro panificatore Filippo Cascone; Pietro Iadiccio, responsabile AIS Caserta; Raffaele Caldarelli della pasticceria “Caldarelli” di Nola; Salvatore Spuzzo, chef resident di Villa Alma Plena; Stefania Varriale, titolare di “Villa Imperiale”; la cantante Veronica Rubino, special guest dell’evento. Saranno presenti Nunzia Rocco Buiano e Gemma Buiano, proprietarie di “Villa Alma Plena” di Casagiove (Ce), che si apre in una cornice tra lunghi filari di ulivi, vigneti rigogliosi e agrumeti profumati, location speciale per eventi. Questa splendida villa di Caserta costruita nell’800 ed appartenuta al marchese Letizia il cui figlio era generale presso la corte di Francesco di Borbone, oggi sapientemente restaurata dalla famiglia Buiano, conserva intatto il fascino e le atmosfere della reggia, riserva di caccia di un tempo.
Saranno inoltre presenti: Antonio Olivieri (noleggi auto di lusso); Roberto Onorati (Dreank me); Vincenzo Saccone (Pure sound group); Carmen Annunziata (Set up my table); Erika Morgera (Weddings events).
Un particolare ringraziamento alla pasticceria Caldarelli, al panificio “A. Pezzella” di Marano, ai fratelli Cerullo e all’azienda vinicola Cerullo di Salvatore Cerullo, al panificio Cascone di Angri che prepareranno il buffet dopo la presentazione.
Harry di Prisco

Fonte : PositanoNews.it