Il vescovo Francesco Alfano irremovibile sul diniego del matrimonio a una coppia straniera che ora valuta la costiera amalfitana come location

0
26

E’ di pochi giorni fa la notizia della coppia che si è vista negare dal…

E’ di pochi giorni fa la notizia della coppia che si è vista negare dal vescovo Mons. Francesco Alfano il permesso a celebrare le proprie nozze nella piazzetta di Capri in quanto stranieri. Tante le polemiche e le proteste scaturite dalla vicenda ma Mons. Alfano non intende cambiare la sua decisione sottolineando come l’ospitalità viene offerta a tutti ma sono necessarie delle restrizioni per quanto riguarda l’aspetto religioso a tutela del vero significato, in questo caso, del sacramento del matrimonio. Troppo spesso si mette in primo piano la location in cui celebrare le nozze a discapito dell’aspetto religioso dell’unione tra un uomo ed una donna. Il vescovo dichiara come sovente ci si rende conto che il senso del sacramento si sia un po’ perso e gli sposi siano principalmente interessati alla bellezza del luogo in cui unirsi in matrimonio, più attenti insomma alla cornice rispetto al contenuto. In tutto questo la coppia che aveva deciso di sposarsi a Capri, dopo il fermo no del vescovo, sembra stia valutando di celebrare le nozze in Costiera Amalfitana, dove non ci sono restrizioni per gli stranieri che desiderano unirsi in matrimonio. E tra le possibili location la favorita sembra essere Ravello

Fonte : PositanoNews.it