Ieri sera incontro con le tre liste candidate a Ravello

0
54

Ieri sera in Piazza Vescovado le tre liste che si propongono ad amministrare la città…

Ieri sera in Piazza Vescovado le tre liste che si propongono ad amministrare la città della musica hanno incontrato gli elettori . Alle 20.00 hanno incominciato a presentare il loro programma il gruppo di ” Rinascita ravellese” che ha anche esposto i risultati raggiunti in questi quinquennio in cui hanno guidato le redini di questo gioiello della Costiera amalfitana.
Per il candidato sindaco uscente il paese era abbandonato prima del loro insediamento nel 2016.
La loro attività amministrativa è stata improntata sempre al bene comune e non a tutelare interessi dei componenti della compagine.
L’impegno di tutto il gruppo è stato concreto e solo ispirato dall’amore per Ravello.
I risultati sono visibili a tutti. I lavori e l’inaugurazione nel 2018 Giardini del Monsignore hanno trasformato una area degradata in un luogo in cui si sono svolte manifestazioni culturali di rilievo. Negli stessi è stata allocata l’azienda autonoma di soggiorno e turismo.
I locali sottostante la piazzetta di Gradillo, già realizzati dall’amministrazione Campana ,sono stati oggetto di una riqualificazione. Adibiti ad archivio comunale per scelta di ” Insieme per Ravello” .
l’idea di ” Rinascita Ravellese” è di un centro poliambutoriale progetto di cui ha sottolineato DI Martino la compagine di “Insieme per Ravello” vuole appropriarsi .
La sinergia con la Regione Campania ha permesso inoltre l’intervento di riqualificazione dell’auditorium Oscar Niemeyer (importo finanziato euro 368.000,00. .
La pubblica illuminazione come esposto dal consigliere uscente Alberto Gambardella è stata interessata da una significativa riqualificazione in Via Baccaccio, Via Monte, Via Case Rossi, Via Marino Frezza, Via Famiglie Pironti , Via Puntarulo, Via Santa Croce, Via delle Repubbliche marinare, Via Grotta Petina, Via Santa Barbara importo finanziato 300.000.000.
Successivamente l’intervento di Ivan Calce che ha esposto il suo impegno come assessore alla nettezza urbana . Il candidato consigliere ha sottolineato la necessità di attuare una operazione di verità . L’accusa , da parte di ” Insieme per Ravello” e del candidato consigliere Nicola Amato di “Ravello nel cuore”, di abbandono delle periferie e della mancata pulizia di tale aree è smentita da foto mostrate. Un esempio emblematico ha precisato Calce è Via Famiglia Bove il cui capitolato della amministrazione Vuillemier prevedeva lo spazzamento una volta al mese poi corretto dall’amministrazione Di Martino.
Sono state fatte assunzioni nel settore della nettezza senza aumento della Tari. La raccolta differenziata è aumentata dal 58% al 68%.
Alle ore 21.00 è intervenuta la compagine di “Insieme per Ravello” il cui candidato sindaco Paolo Vuilleumier ha denunciato cinque anni disastrosi dell’amministrazione uscente che sembra vivere in un altro mondo.
Negli ultimi mesi di governo si fa quello non completato nei mesi precedenti. Nella città serpeggia la disperazione . La scala che porta al parcheggio è abbandonata. I giovani candidati del suo gruppo viaggiano e traggono beneficio dall’incontro con altre culture ha tuonato Vuilleumier.
Al termine alle 22.00 ha continuato il gruppo guidato da Salvatore Ulisse di Palma uscito dal gruppo di “Rinascita ravellese”. Ad intervenire Maria Pia Di Lieto, ginecologa che si è soffermata sul suo impegno lavorativo al presidio di Castiglione di Ravello insieme ad Ulisse di Palma. Poi è intervenuta la candidata consigliera Lucia Mansi , laureanda in psicologia che ha assicurato il suo impegno per gli anziani ed il sociale verso cui ha mostrato attenzione in questi anni .
Stasera nuovo incontro con le tre liste in Piazza Duomo.

Valeria Civale

Fonte : PositanoNews.it