Galleria Minori – Maiori. Della Pace “Sono contrario, ma propongo referendum”. Sconcerto fra i cittadini “Stravolgerà il lungomare” Reportage di Positanonews

0
36

Galleria Minori – Maiori. Della Pace “Sono contrario, ma propongo referendum”. Sconcerto fra i cittadini…

Galleria Minori – Maiori. Della Pace “Sono contrario, ma propongo referendum”. Sconcerto fra i cittadini “Stravolgerà il lungomare” Reportage di Positanonews . Un reportage molto breve che ci ha chiarito definitivamente le idee per l’intervento previsto nella cittadina della Costiera amalfitana. Sentiamo il comizio di Antonio Capone dove dicono che “l’intervento consoliderà il costone”, cioè, fateci capire bene, ci fate un buco , rompete la roccia, dove potete trovare imprevisti, e dite che questo scassare la roccia consoliderà il costone?

Va bene, andiamo avanti. Sentiamo Salvatore Della Pace, l’ex sindaco che irrompe in questa campagna elettorale a Maiori, al voto fra qualche giorno con Positano e Amalfi, e chiarisce il punto a Positanonews “Io sono contrario, ma rispetto la cittadinanza alla quale sottoporrò l’intervento a referendum, credo nella democrazia”. Chiaro e in linea con il personaggio .

Andiamo a Minori ed è qui che aumenta lo sconcerto. Minori è una delle più belle cittadine della Costa d’ Amalfi, non è tanto caotica, ci sono eventi meritevoli, organizzati dal sindaco Andrea Reale con la Scabec della Regione Campania, si respira aria tranquilla e ci si gode il lungomare.

Appunto il lungomare.  Non ci sono solo gli  aspetti paesaggistici ( il PUT non permette la realizzazione di un balcone) e ambientali, e lo spreco di milioni di euro per pochi secondi in meno di percorso, che poi voglio vedere con tutte le auto che comunque si incolonnano che senso ha, bisogna limitare gli accessi e basta!

A parte questo ci sarà lo stravolgimento del lungomare, ne vale la pena? Non riusciamo a immaginare come si faccia a ipotizzare. Poi non dimentichiamo il mare e le mareggiate, siamo sicuri di quello che stiamo facendo?

Il problema non è solo l’opera inutile, lo spreco di soldi, ma il rischio idrogeologico che c’è nell’intervenire e il danno che si crea stravolgendo un contesto panoramico e suggestivo come il lungomare di Minori, ma anche Maiori rischia di vedersi aumentare il traffico vistoc che le gallerie sono attrattori in certi casi.

Poi i problemi di circolazione in  una galleria ne vogliamo parlare? Un incidente, un mezzo in panne, problemi di aereazione che non mancano mai. Ma il senso di tutto ciò? Non ci vuole un reportage molto approfondito , c’è da rimanere solo sconvolti dal pensare che due amministrazioni vogliono portare in “porto” questo progetto.

Cui prodest?

 

Fonte : PositanoNews.it