Francesco Ruotolo il ricordo mandatoci dal Comitato di Vietri. L’arroganza di chi il giornalismo non sa neanche dove sta di casa

0
23

Francesco Ruotolo il ricordo mandatoci dal Comitato di Vietri. L’arroganza di chi il giornalismo non…

Francesco Ruotolo il ricordo mandatoci dal Comitato di Vietri. L’arroganza di chi il giornalismo non sa neanche dove sta di casa. Regola prima del giornalismo è verificare le notizie, purtroppo i nostri allievi si sono dimostrati ignoranti e arroganti e si mettono pure a parlare di giornalismo che non sanno neanche dove sta di casa. La segretaria di redazione ha ricevuto una mail dal Comitato Vietrese per i Beni Comuni con un ricordo di Donato Bella con il testo e la foto , solo sotto c’era un link, ma era testo con foto e sotto c’erano altri ricordi e altri link, e lo ha pubblicato . Ricordiamo a questo soggetto che noi abbiamo fatto giornalismo con il professore Francesco Ruotolo, con lui andammo a fare questa inchiesta mentre eravamo alle scuole superiori e altre, anche sul campo, fra cui le centrali nucleari dismesse. Arroganza, ignoranza, maleducazione, a parte le continue offese e denigrazioni a chi gli ha mostrato un modello di giornalismo, visto che con noi ha cominciato a scrivere su un giornale online. Buona norma e correttezza è quella di chiedere prima di denigrare, ma l’offesa è l’arma degli incapaci. Veniamo a sapere da terze fonti che Donato Bella non gradiva mandarci il suo articolo lo facciamo sapere al Comitato per la difesa dei Beni Comuni di Vietri sul mare.

Fonte : PositanoNews.it