Eboli. Presentazione “Villa Rufolo, Una scoperta che dura da mille anni” di Secondo Amalfitano

0
182

L’importante rassegna DiVini Libri che si svolge ad Eboli ospita giovedì 12 dicembre prossimo la…

L’importante rassegna DiVini Libri che si svolge ad Eboli ospita giovedì 12 dicembre prossimo la presentazione del libro “Villa Rufolo – Una scoperta che dura da mille anni”, l’importante opera coordinata da Secondo Amalfitano con la collaborazione del prof. Salvatore Barba, titolare della Cattedra di Rilievo dell’Architettura. Verrebbe quasi da dire con l’Evangelista Luca: “Nessun profeta è bene accetto in patria”. L’opera, che è frutto del lavoro di ricerca e studio condotto dal Direttore Amalfitano con la cattedra di Rilievo dell’Architettura presso la quale ha un contratto di docenza, rappresenta una pietra miliare negli studi finora condotti su Villa Rufolo, diversi dei quali vengono profondamente corretti nell’approccio e nelle conclusioni. Ma la solerte Fondazione Ravello a trazione Felicori-Guerra, ha ritenuto di riservare al prof. Amalfitano un trattamento di licenziamento che abbiamo avuto modo più volte di stigmatizzare. Positanonews seguirà la presentazione che sicuramente riserverà qualche ulteriore approfondimento sulla evoluzione della vertenza; pare che si stiano accendendo diversi riflettori su questa pagina buia di Ravello che, probabilmente, ha visto finora scrivere solo il titolo e parte della premessa.

L’appuntamento per tutti i curiosi e gli studiosi è per giovedì 12 p.v. ad Eboli alle ore 18,30 presso la biblioteca comunale “Simone Angeluzzi”, in pieno centro storico nel complesso monumentale San Francesco nella omonima piazza.

Fonte : PositanoNews.it