Connectivia taglia del 50% le bollette agli operatori del turismo. Un bel messaggio in Costa d’ Amalfi

0
80

Connectivia taglia del 50% le bollette agli operatori del turismo. Un bel messaggio in Costa…

Connectivia taglia del 50% le bollette agli operatori del turismo. Un bel messaggio in Costa d’ Amalfi  L’operatore delle telecomunicazioni Connectivia vara un patto di solidarietà aziendale. Fino a fine 2020 taglia del 50% i canoni agli operatori del turismo della Costiera Amalfitana. Un territorio dove l’azienda è fortemente radicata, essendo il solo operatore che fornisce servizi su fibra ottica è partner primario del settore turistico, a favore del quale ha adottato una misura di sostegno concreto.

L’amministratore delegato Maria Langella dichiara: “Il nostro logo rappresenta due persone che si abbracciano. Un abbraccio di tecnologia. Che oggi diventa abbraccio di solidarietà. Abbiamo pensato di mettere in pratica una politica di sostegno tra aziende, immediata. Il nostro patto di solidarietà per resistere ora alla tempesta e poterci poi rialzare tutti assieme. Tutti assieme siamo parte di un comparto, il turismo, che dà pane e vita al territorio e assieme vogliamo affrontare la crisi. Da giugno fino alla fine del 2020, i nostri servizi di connettività saranno scontati del 50%. Quando dovremo ripartire la rete sarà uno degli strumenti più importanti per poter comunicare e raggiungere clienti in tutto il mondo, da qui la scelta di garantire l’accesso agevolato a questo importantissimo strumento agli operatori del turismo. Abbiamo fatto questa scelta con lo stesso spirito che ci ha guidato nel portare per primi la fibra ottica in Costiera Amalfitana, abbattendo il digital divide senza un solo euro di contributi pubblici. ”

Per attivare lo sconto, va inviata la richiesta via mail ad amministrazione@connectivia.it, con oggetto “Emergenza COVID-19”, inserendo i dati dell’azienda che usufruisce dei servizi ed in allegato la visura camerale. A tutti i richiedenti sarà applicata la modifica del contratto con lo sconto.

L’amministratore delegato Langella prosegue: “ Il momento non è facile e ci sta mettendo davanti a situazioni mai vissute prima e, conseguentemente, a scelte mai fatte prima, ma non c’è alcun dubbio che insieme siamo più forti. Anche per questo motivo CONNECTIVIA aderisce alla campagna #iopagoifornitori, perché il momento di crisi richiede da parte di tutti comportamenti etici e serietà a supporto della collettività e del comparto produttivo del nostro Paese. “

L’azienda ha aderito, e continuerà ad aderire laddove possibile, a campagne solidali. Come fatto con la piattaforma per le riunioni virtuali Meet, messa a disposizione di tutti gli amministratori pubblici in forma totalmente gratuita.

Fonte : PositanoNews.it