Automobilismo, una vittoria con record e un secondo posto per Giovanni Loffredo

0
33

Una vittoria con record e un secondo posto, oltre che una splendida performance: è questo…

Una vittoria con record e un secondo posto, oltre che una splendida performance: è questo è quanto conquistato nella gara di Alghero dal pilota Salernitano della Re D’Italia Art Giovanni Loffredo che, a bordo della sua Mini Cooper SD, ha continuato in terra sarda l’intensa e bellissima sfida con il suo diretto avversario in RSD. La gara in provincia di Sassari è stata la quarta tappa del CIVM.
Il pilota della Scuderia Vesuvio ha messo a frutto le indicazioni raccolte in gara 1, mettendosi poi sul secondo gradino del podio e vincendo gara 2 con la sua Mini AC Racing abbassando di quasi tre secondi il suo tempo precedente, dopo aver limato alcuni dettagli venuti meno nella prima salita. Una bella lotta quella che sta vivendo Loffredo e che offre agli appassionati un incontro ravvicinato non solo per quanto riguarda i riscontri cronometrici, ma anche nei punti di campionato. “Sono molto soddisfatto dell’andatura che siamo riusciti a perfezionare nel corso del weekend. Una vittoria a testa che conferma la bella lotta innescata con il mio diretto avversario. Per quanto riguarda la gara, diciamo che siamo riusciti a prendere spunto solo da domenica, visto qualche errore venuto a galla nella giornata di sabato da parte mia ma che sono riuscito subito a mettermi alle spalle, calandomi a pieno in questo percorso molto tecnico e impegnativo da non sottovalutare. Ora ci godiamo qualche giorno di relax per poi pensare alle prossime sfide che abbiamo in programma”, queste le parole del vincitore.

Fonte : PositanoNews.it